Link utili

Ripasso di Matematica

Raccolta dettagliata di esercizi e definizioni utili al ripasso per la preparazione dell’esonero di Matematica.

Aiuti per la didattica (Prof. Blasi)

Strumenti utili alla preparazione dell’esame di Matematica Generale.

Materiale didattico per Matematica a Tor Vergata

Il materiale didattico del corso di Matematica Generale presso la Facoltà di Economia a Tor Vergata.

Esercizi di matematica a Roma Tre

Informazioni sul corso di Matematica Generale presso la Facoltà di Economia a Roma Tre. La pagina contiene anche alcuni utili documenti da scaricare.

Sito del Canale Serale

Sito della Facoltà di Economia dedicato al Canale Serale.

Il Canale Serale su Economia Sapienza

La pagina dedicata al Canale Serale sul sito della Facoltà di Economia.

Facoltà di Economia

Il portale della Facoltà di Economia dell’Università “La Sapienza”

Corsi serali di Economia a Bologna

I corsi serali proposti dalla Facoltà di Economia della Alma Mater Studiorum Università di Bologna.

SWIFT, ovvero dove vanno a finire i dati del mio conto corrente

Roma, 16 Dicembre 2007

comunicazione dalla bancaTempo fa ho ricevuto una comunicazione dalla banca circa una procedura di adeguamento per l’esecuzione dei bonifici. Inizialmente ho creduto fosse un’innovazione in grado di evitarmi le solite noie che capitano perché metto il trattino invece dello slash, l’introduzione di uno standard di riferimento più semplice per comunicare le coordinate di un conto corrente.
A lettura scrupolosa, in seconda pagina, potevo notare che per adeguarsi ad un servizio di messaggistica internazionale gestito dalla Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication, le banche devono trasferire in via più o meno temporanea i miei dati negli Stati Uniti.

La SWIFT è una società che ha sede in Belgio, ma le macchine su cui vengono immagazzinati i dati sono negli USA.
La banca ci tiene a dirmi che: “I dati memorizzati in tali server sono utilizzabili negli USA in conformità alla locale normativa. Competenti autorità statunitensi (in particolare il Dipartimento del Tesoro) vi hanno avuto accesso e potranno accedervi ulteriormente sulla base di provvedimenti ritenuti adottabili in base alla normativa USA in materia di contrasto al terrorismo. Il tema è ampiamente dibattuto in Europa presso varie istituzioni in relazione a quanto prevede la normativa europea in tema di protezione dei dati.”

L’altro giorno Punto Informatico mi ha rimesso la pulce all’orecchio. In Europa le autorità non possono accedere a dati sensibili senza preventiva autorizzazione e SWIFT crea un contenitore esclusivo, osservatorio sui movimenti di denaro nel mondo ricco (P.I.), proprio dove esiste una disciplina sulla privacy meno severa e gli organismi di intelligence hanno carta bianca per accedervi.

Spero solo non scoprano il ritardo a pagare la bolletta del telefono o fraintendano il “rosso” con una qualche inclinazione politica!

Commenti dai nostri lettori

Lascia il tuo commento